Nella prossima stagione di Arrow torna la Suicide Squad

Nella prossima stagione di Arrow torna la Suicide Squad

0 771

Mentre la squadra di David Ayer lavora a pieno ritmo sul film dedicato alle avventure dei super-villain di Suicide Squad, il network CW annuncia ai fan che la Task Force X, la Squadra del piccolo schermo, farà il suo ritorno in Arrow nel 17esimo episodio della prossima stagione, dal titolo “Suicidal Tendencies”.

Il pubblico avrà diverse conferme e anche qualche sorpresa: accanto ad Amanda Waller (Cynthia Addai-Robinson), capo della A.R.G.U.S., troveremo infatti Cupido (Amy Gumenick) e Deadshot (Michael Rowe).  Per ovvie ragioni, non ci saranno invece Sharpnel e Bronze Tiger.

Tra le nuove reclute, uno dei personaggi che farà il suo ingresso nella serie è il Senatore Cray (Steven Culp), un politico corrotto che (almeno stando al fumetto) userà la Task Force X per i suoi scopi personali e per ottenere la vittoria politica. Nella versione proposta dalla CW sarà a capo di un’operazione di salvataggio della Republica di Kasnia.

L’ultimo episodio di Arrow in cui la Suicide Squad era stata presente, aveva suggerito qualche indizio sulla versione cinematografica in lavorazione. E chissà che, anche questa volta, non accada lo stesso. Da parte dei produttori, il ritorno della Task Force rientrerebbe in un’operazione commerciale che, si spera, possa far svettare gli ascolti dopo settimane non memorabili. A tal proposito, potrebbe essere in cantiere un altrocrossover con The Flash.