Haamble, l’urban social network Made in Italy

Haamble, l’urban social network Made in Italy

0 738

Haamble è un nuovo social network made in Italy ed il primo “Urbano”.

Haamble nasce come progetto di una startup che si è fatta conoscere in questi mesi, arrivando a partecipare e vincere diversi premi nel nostro paese. Estende le idee dei tradizionali social network, proponendo un modo nuovo e divertente per allargare la vostra cerchia di amicizie.

Tutto si può riassumere con la frase promozionale: “Sono le persone che fanno i luoghi”; conoscere e vivere la vostra città, scambiare opinioni sui luoghi e le persone che li frequentano, comunicare, condividere e arricchire la vostra vita quotidiana, sono le caratteristiche di punta di Haamble.

Vediamo insieme quali sono le caratteristiche principali del social network che esprime tutte le sue potenzialità attraverso l’App presente su iOS, Android e Windows Phone (presto disponibile).

Haamble presenta una grande cura del design e l’interfaccia grafica risulta moderna, pulita e dinamica. Offre la possibilità di registrarsi tramite i metodi tradizionali aggiungendo altre opzioni come il profilo Facebook e il numero di telefono che servirà poi in seguito per verificarsi durante lo stato della registrazione e aiuterà ad aggiungere i contatti presenti in rubrica.

Oltre alle classiche funzioni del Social Networking come la chat, la pagina personale e via discorrendo, una funzione innovativa è il Radar. Trattandosi di un social che si basa su luoghi e persone, il Radar ci mette al centro della schermata e ci informa dei posti più interessanti e delle persone che sono intorno a noi.

Delle persone possiamo scoprire i loro interessi, i posti che hanno visitato ed eventualmente aggiungerle alla cerchia di amici o mandare un messaggio diretto.
La cosa nuova e interessante è rappresentata dai luoghi. Palestre, bar, ristoranti, pub sono alcuni dei posti che possiamo esplorare e visitare. L’interazione sociale avviare attraverso questi posti.
Nei luoghi è possibile effettuare il join ed entrare virtualmente nella stanza che rappresenta il luogo reale, vedere le persone che sono attualmente in quel posto e chiedere informazioni nella chat prima ancora di entrarci fisicamente, magari anche solo per sapere la qualità del cibo o se ci sono tavoli disponibili o il livello di affluenza di una palestra. Scopriremo persone che condividono le nostre stesse passioni, con cui possiamo restare in contatto e che possiamo aggiungere alla nostra cerchia di amicizie.
Sono presenti delle foto del locale (possiamo eventualmente caricarne di nuove noi stessi) una valutazione in stelle (da 1 a 5), la distanza dalla nostra posizione attuale e il numero di frequentazioni totale che ha avuto da parte degli utenti.
Altra funzione importante é quella dei crediti virtuali: abbiamo a nostra disposizione dei crediti (alla stragua di una valuta) da spendere per aumentare la nostra popolarità e risultare nelle amicizie consigliate nelle bacheche delle altre persone.
I crediti virtuali, vengono usati anche per essere in cima alla lista degli “abbinamenti”. Una sezione abbinamenti, ci propone persone nuove con le quali abbiamo interessi comuni e con cui potremmo restare in contatto e stringere amicizia. Il sistema, guidato da chi ha speso i propri crediti per essere più popolare, usa un algoritmo per proporre esattamente chi potremmo essere interessati a conoscere.
L’utilizzo dei crediti, è completamente gratuito e possiamo incrementare il numero dei crediti in base ad azioni che intraprendiamo nella rete sociale di Haamble. Per esempio possiamo completare ed estendere il nostro profilo, condividere foto ed effettuare il join nei luoghi. E’ un modo simpatico per invogliare le persone all’uso del nuovo urban social network e allo stesso tempo diventare più popolari e conoscere sempre gente nuova e interessante.
Le altre funzioni sono quelle che ci aspettiamo da un social network: la possibilità di controllare la lista amici, bloccare persone e usare i crediti virtuali per aumentare il grado di popolarità del nostro profilo.
Nelle impostazioni segnaliamo la presenza della sezione “Privacy” con cui possiamo autorizzare l’App all’uso della nostra rubrica (sempre al fine di trovare già i nostri amici) e impostare la visibilità del nostro profilo.